Sabato 19 e Domenica 20 Giugno i volontari AISLA Piombino organizzeranno, in collaborazione con Il Porto Turistico di Salivoli e la Federazione Italiana SUP, la manifestazione nazionale benefica a favore di AISLA onlus (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) denominata THALAS, Mare e Vento il grande abbraccio (Ricordando Stefania).

trofeo-aisla-thalas-sla-piombino.jpg

Sarà un fine settimana dedicato allo sport, al mare, all’accoglienza e alla beneficenza.  

Nel rispetto delle norme sanitarie anti COVID attuali, accoglieremo tutti coloro che desiderano essere presenti alla manifestazione a vario titolo.

Per le persone con SLA e i loro familiari, che non potranno essere presenti fisicamente, sarà istituito un collegamento da remoto in modo che possono sentirsi  parte attiva del Thalas.

 

L’evento si svolgerà nel modo seguente:

Sabato e Domenica, 1° trofeo AISLA di SUP (Stand Up Paddle), tappa del campionato italiano che vedrà la partecipazione dei più forti atleti nazionali (ore 10.30 - 15.30 ca)

Sabato e domenica Vela Day a cura dello Yacht Club Marina di Salivoli (manifestazione organizzata dalla Federazione Italiana Vela per promuovere la cultura del mare e lo sport della Vela)

Sabato pomeriggio, possibilità di provare il SUP.

Sabato sera, con inizio ore 21.00, Spettacolo musicale con il Gruppo Progetto Italiano; ospite della serata Tecla Insolia.

Domenica mattina, veleggiata con la presenza di un grande veliero dedicato ad accogliere le persone con SLA.

Domenica mattina si terrà anche una esibizione di Spinning con Luca Simeone dell’Associazione Distanti Ma Uniti in collaborazione con la palestra Living Club di Piombino.

Durante la due giorni sarà allestito, sulla banchina del porto, il villaggio Thalas.

 

La base logistica sarà il Porto Turistico Marina di Salivoli e le gare di SUP e la Veleggiata si svolgeranno nello splendido scenario di mare che divide Piombino dall’Isola d’Elba.

   

Il ricavato delle manifestazione andrà a sostenere le attività AISLA sul nostro territorio, in particolare:

  • Supporto psicoterapico per persone con SLA e familiari;

  • Corsi di aggiornamento per care-givers, familiari, infermieri e fisioterapisti, fondamentali per chi si prende cura dei malati;

  • l’acquisto di ausili necessari alle persone con SLA per la loro quotidianità.

 

La due giorni del THALAS va ad integrarsi alle altre manifestazioni che, a livello nazionale, festeggeranno la Giornata Mondiale sulla SLA, il 21 giugno.

AISLA: PERSONE CHE AIUTANO PERSONE

NOI CREDIAMO IN UN MONDO SENZA SLA

 www.aisla.it